Weekend meravigliosi in Terra Sarda

Colori.
Null’altro da aggiungere.

Che terra meravigliosa la Sardegna!

Nei pochi giorni che ho avuto a disposizione quest’estate, ho deciso di trascorrerli nella mia Terra  piuttosto che optare per un lowcost che mi avrebbe potuto portare ovunque nel mondo.

Tendiamo molto spesso a guardare a quello che c’è fuori, senza poi conoscere il nostro Bel Paese. Ignoriamo le bellezze delle nostre regioni per poi fare gli spavaldi all’estero e dire che “L’Italia è un paese bellissimo”, però se poi ci dovessero chiedere quali siano i più bei borghi d’Italia non saremmo in grado di rispondere.

Quindi ho deciso, insieme a mia sorella, di fare un weekend nella costa Est della Sardegna. Prenotiamo l’Hotel Bue Marino a Cala Gonone e abbiamo trascorso il weekend all’insegna del mare e del sole.

Spiaggia fronte Hotel
La spiaggia a soli 10 mt dall’albergo.

Era tanto tempo che entrambe non andavamo in Ogliastra e quindi abbiamo scelto questo posto: uno perché è ideale per fare un giro in motonave e visitare le calette, secondo perché volendo si possono visitare le Grotte del Bue Marino.

Le grotte sono qualcosa di veramente meraviglioso che vi invito a visitare, non solo per la loro bellezza, ma anche per la storia che c’è dietro, la verità su questo Bue Marino. Vi garantisco che, una volta sentita la storia, esclamerete “Che meraviglia!”. Sarà che in realtà sono stata io a fare questa esclamazione, quindi mi aspetto lo facciate anche voi!

Grotte del Bue Marino
Ingresso alle Grotte del Bue Marino.

Altro consiglio che posso darvi è quello di scegliere un giorno della vostra vacanza da dedicare solo alla gita in motonave lungo le varie calette che il Golfo di Orosei propone. O anche in gommone, se preferite. O meglio se sapete usarlo e soprattutto se il tempo lo permette e non sono previsti cambiamenti climatici nel pomeriggio (un giorno vi racconterò!).

Se esperti e pratici potrete praticare trekking, e se poltroni potrete raggiungere alcune spiagge anche con l’auto. Ma se volete scoprire la vera essenza di questa terra, la Sardegna , e a meno che non sia strettamente necessario parcheggiate la macchina e respirate a pieni polmoni l’aria di Sardegna.

 

 

 

 

 

Antonella

Classe 1986, sarda e Laziale, mi ritrovo in un periodo della mia vita in cui ho voglia di conoscere, di viaggiare e soprattutto di vivere. Qui voglio raccontarti le mie esperienze, i miei incontri e le piccole soddisfazioni che il viaggiare mi regala. Dopo anni trascorsi a viaggiare in coppia, inizio a viaggiare in solitaria (o quasi!) e a vivere sensazioni che voglio mettere nero su bianco e regalare a te tramite le mie foto e i miei video. ù Ti auguro una buona permanenza qui e non avere più paura: inizia a viaggiare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *